Piccolo manuale del buon navigatore in Rete

Non è necessario essere esperti informatici per entrare a far parte del mondo del Web. Ognuno di noi ogni giorno ne è partecipe anche senza esserne consapevole. Per questo abbiamo deciso di creare una vera e propria guida che ti permetterà di esplorare tale universo senza avere più nessun timore o dubbio. Basterà seguire questi suggerimenti per ottenere l’obiettivo desiderato. Iniziamo subito!

1) Bufale? No, grazie!

Se la testata da cui ti informi giornalmente si chiama, ad esempio, GazzaWeb, molto probabilmente non sei sulla buona strada. Ti consigliamo di andare sempre su siti di informazione rinomati, come La Stampa.it o Repubblica.it, che sono sicuri e affidabili, non prendere come oro colato informazioni provenienti da siti che non sono attendibili!

2) Pensa con la tua testa!

Ricordati che a volte chi scrive articoli, post o commenti su Internet non lo fa per amore verso la conoscenza ma per fomentare odio e razzismo verso immigrati e minoranze. E’ cosa buona e giusta pertanto analizzare con spirito critico le informazioni divulgate da siti e blog, guardando ad esempio se essi sono aggiornati con le ultime notizie e confrontandole magari con quelle di siti riconosciuti come affidabili.

3) Sii più consapevole!

Daresti mai a qualcuno il permesso di utilizzare a suo piacimento le tue informazioni personali, le tue foto e addirittura le tue opere intellettuali per trarne profitto, senza alcun tipo di compenso? Molto probabilmente no. Ma è questo quello che succede quando ci iscriviamo a Facebook o Instagram! Infatti le informazioni ma soprattutto i gusti degli iscritti sono venduti alle aziende per una pubblicità mirata, mentre le foto e i video non sono coperti da nessun diritto d’autore. La maggior parte degli utenti di questi social network non è al corrente delle loro condizioni di utilizzo (chi ha voglia di leggere pagine su pagine di avvertenze e condizioni?) e perciò pubblica dati privati senza farsi scrupoli. Quindi ti invitiamo caldamente ad essere ben informato sulle condizioni di utilizzo del sito al quale ti vuoi iscrivere, specialmente se è uno di quelli nei quali si condividono informazioni delicate sulla propria vita.

4) Chi sta dietro a quello schermo?

Mai sentito parlare di Troll o Flaming? Forse questi nomi non ti sono familiari, ma sicuramente avrai avuto a che fare con uno degli esemplari citati almeno una volta nella tua vita. Il Web è infatti cosparso di piccole creature nascoste dietro al proprio computer che si divertono ad insultare,provocare o che semplicemente lasciano commenti senza senso sotto video, foto e ogni genere di post. Lo scopo di queste persone è quello di farti irritare o di offenderti in qualsiasi modo. Non ci cascare! Il termine to troll in inglese vuol dire proprio “muovere un’esca per far abboccare il pesce”. Ignora semplicemente ogni tipo di insulto e non permettere che i loro giudizi ti feriscano.

Ora sei pronto per una nuova e consapevole esperienza all’interno del Web!

Studentesse e studenti della III C I.I.S. Ettore Majorana Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Galleria Fotografica
    III B Gobetti 2
    III B Gobetti
    IV G Cottini
    II C Beccari
    II C Beccari 2
     
Visita anche la galleria su Facebook